Amaryllis 'Papilio' - Bulbo da fiore

Hippeastrum 'Papilio'
Amaryllis 'Papilio'
L'amaryllis Papilio è una vera opera d'arte della natura! I grandi fiori di forma elegante sono impreziositi da striature purpuree di grande effetto! Sviluppa lunghe foglie lineari e più steli con 3 o 4 fiori ciascuno. Fiorisce qualche settimana dopo la piantagione.
 
Leggi tutto

Questo prodotto non è momentaneamente disponibile.

Ricevi unemail quando il prodotto sarà nuovamente disponibile per lordinazione.

Consulta la nostra privacy policy.
  • Piantagione
  • L'Amaryllis è abbastanza semplice da crescere in appartamento. Metti a dimora il bulbo, scegliendo un bel vaso robusto con un foro alla base, usando del terriccio fresco e lasciando circa 1/3 del bulbo sopra il livello del terriccio. Posiziona uno strato di idrogranuli sul fondo del vaso, per favorire il drenaggio delle acque. Innaffia bene, facendo però attenzione a non bagnare il bulbo e posizionarlo in un posto luminoso della casa. Affinché l'Amaryllis cresca in modo omogeneo ed equilibrato ruota ogni pochi giorni la pianta in modo che riceva la stessa quantità di luce.

    Prima di mettere a dimora il bulbo immergi le radici in acqua per 12-24 ore, facendo attenzione che in acqua rimangano solo le radici e non la base del bulbo.
    Leggi tutto
  • Cura
  • Sistema i bulbi dell'Amaryllis in una zona calda e luminosa. All'inizio annaffia in piccole quantità, quindi più abbondantemente quando vedi spuntare le foglie e i germogli, aggiungendo regolarmente del fertilizzante all'acqua. Questa pianta ha una fioritura prolungata. Taglia i fiori quando sono sfioriti e i gambi quando iniziano ad appassire.
    Possono essere coltivati anche all'aperto, ma i bulbi devono essere tolti dal terreno prima che arrivi il freddo
    Come conservare l'Amaryllis in inverno
    Continua ad annaffiare e concimare il tuo Amaryllis, anche dopo la fioritura in modo che i bulbi abbiano abbastanza nutrimento. Smetti di annaffiare a Settembre quando le foglie iniziano ad appassire. Conserva i bulbi al fresco e al buio e ripiantali a Dicembre per sviluppare nuovamente la crescita.
    Leggi tutto
  • Specifiche
  • L'Hippeastrum o Amaryllis è originario del Sud America ed appartiene alla famiglia delle Amayllidaceae (o Liliaceae). Amaryllis è in realtà il vecchio nome dato per errore a questa pianta solitamente originaria dell'area sudafricana, mentre in botanica è classificato come Hippeastrum. L'hippeastrum è una pianta dal bulbo piuttosto grande, produce foglie verdi lineari e lunghe.
     
    Origine del nome
    L'hippeastrum fu identificato per la prima volta da Linneo che lo classificò, per sbaglio, con il nome di Amaryllis Equestris, nome probabilmente dovuto, secondo il Curtis's Botanical Magazine, al fatto che all'inizio della fioritura i boccioli assomiglino a delle orecchie di cavallo. In seguito un botanico ed esperto conoscitore della famiglia delle Amaryllidaceae del 1800, William Dean Herbert, capì che Linneo aveva erroneamente classificato quella pianta come Amaryllis e così creò per questo fiore un nuovo genere chiamandolo Hippeastrum, termine di origine greca che significa "stella del cavaliere".
    Leggi tutto
  • Ulteriori informazioni
  • Nome latino Hippeastrum  'Papilio'
    Tipo di consegna Bulbo o tubero
    Garanzia Garanzia 100%
    Colore Rosso, Verde
    Profumata non profumato
    Tagliare i fiori
    Leggi tutto