Alloro

Laurus nobilis 
Alloro

Arbusti decorativi di numerose varietà e dimensioni.

L’Alloro è una pianta aromatica, diffusa soprattutto nelle zone mediterranee. Le foglie profumate vengono utilizzate in cucina, per aromatizzare carne, pesci e minestre. Questa pianta ornamentale predilige il clima mediterraneo, anche in riva al mare, poiché resiste senza problemi alla salsedine. Il Laurus nobilis è considerato nelle regioni a clima temperato una delle migliori piante per la formazione di siepi sagomate e classiche. Altezza alla fornitura 20-25 cm.
Leggi tutto

Questo prodotto non è momentaneamente disponibile.

Ricevi unemail quando il prodotto sarà nuovamente disponibile per lordinazione.

Consulta la nostra privacy policy.
  • Piantagione
  • Il Laurus nobilis si sviluppa in modo ottimale in terra piena. Assicurati che la zolla di radici dell'Alloro sia ben umida, immergendola in un secchio d'acqua tiepida prima di interrarla. Scava un'ampia buca di piantagione in un terreno sciolto ed interra la zolla alla giusta profondità: la parte superiore della zolla di radici deve trovarsi appena sotto il livello del terreno. Riempi la buca di terra e compattala bene. Annaffia subito dopo la piantagione. L’Alloro cresce al meglio in un terreno non troppo asciutto e ricco di humus (puoi eventualmente migliorare il terreno mischiandolo con del compost e della torba), in una posizione soleggiata o a mezz’ombra. Naturalmente può anche essere piantato in un vaso capiente sul terrazzo o balcone, purchè abbia il fondo forato in modo che l’acqua non ristagni!
    Il Laurus nobilis in giardino
    L’Alloro è perfetto in ogni giardino, sia come pianta solitaria che come siepe frangivento o in combinazione con altre piante, come ad esempio il Bosso. È indicato anche per l’arte topiaria.
    Leggi tutto
  • Cura
  • Il Laurus nobilis è una varietà sempreverde che, nei periodi di siccità, va annaffiata più abbondantemente. Ogni anno, in inverno o a inizio primavera, distribuisci uno strato di compost e fertilizzante da giardino. Per sagomare l’Alloro potalo 2 volte l’anno: prima nel periodo invernale, e poi in giugno dopo che si sono formate le gemme; in questo modo per gran parte dell’anno potrai ammirare la linea compatta dell’Alloro potato.
    Nelle zone soggette a gelate prolungate, va coltivato in vaso e tenuto in una serra fresca durante l’inverno e l’inizio della primavera.
    Leggi tutto
  • Specifiche
  • L’Alloro, originario dell’Asia minore, ben presto si diffuse anche nell’Europa mediterranea. Si coltiva da tempo immemorabile: la corona di alloro di Giulio Cesare naturalmente è famosissima, ma anche gli antichi greci ne apprezzavano già le proprietà terapeutiche e lo utilizzavano per curare diversi malanni. Per i romani l’Alloro simboleggiava la saggezza e la vittoria, mentre nella mitologia greca questa pianta era sacra ad Apollo perché Dafne, la ninfa di cui il dio si invaghì, si trasformò in Alloro per sfuggirgli.
    Il nome botanico Laurus nobilis deriva dal latino laudare, che significa lodare, e nobilis, che significa famoso.
    Leggi tutto
  • Ulteriori informazioni
  • Nome latino Laurus nobilis 
    Tipo di consegna Pianta in contenitore ben radicata
    Garanzia Garanzia 100%: 5 anni
    Colore Verde
    Intonazione posizione soleggiata ,  mezzombra
    Profumata non profumato
    Tagliare i fiori no
    Altezza di crescita250 cm
    Leggi tutto