Piante di fragola

Chi non vorrebbe fragole da piantare nel proprio orto in modo da gustarle con l’arrivo dell’estate? Deliziati con le tue fragole appena raccolte. Coltivare la tua pianta di fragola sarà un gioco da ragazzi, sia in giardino che sul tuo terrazzo. Le fragole sono piene di vitamina C e sono veramente golosissime. Divertiti a coltivarle. Anche i bambini ne andranno matti! Scegli la tua varietà preferita e acquista online le piante di fragola.

13 Articoli
  • «
  • 1
  • »

13 Articoli
  • «
  • 1
  • »

Piante di fragola
La tradizione di coltivare le fragole risale al XV secolo. Inizialmente avevano un uso puramente decorativo o addirittura medico. La fragola come la conosciamo noi oggi ha circa 200 anni ed è il risultato di incroci tra varietà europee ed americane. Vengono create di continuo nuove varietà, come ad esempio le fragole 'Sweet Eve' e Pineberry ‘Natural Albino’.
 
Varietà di fragole
Le piante di fragola sono perenni che appartengono alla grande famiglia dei rosai, come anche le piante di melo, il ciliegio e altri alberi da frutto. Le fragole sono molto semplici da coltivare e producono sempre più frutti anno dopo anno. In genere le piante di fragola vengono suddivise in 2 categorie: 1) Le piante che fruttificano in giugno 2) Le piante a fruttificazione perpetua. Del primo gruppo fanno parte le Fragole ‘Gigantella Maxim’ che producono fragole molto grandi per circa 3 settimane in estate.  Del secondo gruppo fanno parte le Fragole ‘Ostara’, le quali fioriscono e producono frutti per tutta l’estate, producendo fragole un po’ più piccole. La maggior parte delle piante di fragola sono auto-impollinanti (come le Fragole ‘Korona’), mentre alcune varietà necessitano di un’impollinazione incrociata ( come le Fragole ‘Strasberry’), la quale avviene per mezzo di un insetto e della vicinanza di un’altra varietà di pianta di fragola da impollinare.
 
Consigli di piantagione delle fragole
Le piante di fragola Bakker.com ti verranno consegnate nel momento più idoneo per la piantagione. Puoi piantarle in giardino o in vaso. Potrai scegliere tra due modalità di consegna: in vaso da vivaio o in stato  di riposo vegetativo. In entrambi i casi le piante inizieranno subito a crescere, produrre fiori e frutti. Le piante di  fragola in riposo vegetativo vanno piantate immediatamente e innaffiate due volte a settimana per i primi 2 mesi. Le varietà consegnate in vaso da vivaio vanno immerse in acqua tiepida prima della piantagione.
 
Cura delle piante di fragola
Innaffia regolarmente la tua pianta di fragola. Il terreno deve essere sempre umido ma mai inzuppato. Ricordati di innaffiare la base della pianta senza bagnare le foglie. Nutri la pianta con del fertilizzante a basso contenuto di azoto, questo per evitare che produca solo foglie e nessun frutto. Un consiglio: se le foglie cominciano a sbiadire la pianta ha bisogno di azoto. Un buon metodo  in questo caso è utilizzare i fondi del caffè.
Stacca con cautela i primi fiori e germogli prodotti dalla piantina per incoraggiarla a crescere. In questo modo la pianta concentrerà la sua energia nella produzione dei frutti invece che su nuovi fusti.
Se pianti le fragole in vaso, giralo spesso in modo che la pianta sia raggiunta dalla luce su ogni lato. Il primo segno della fruttificazione è la produzione di piccole fragole verdi. Coglile appena si saranno sviluppate, facendo attenzione a non danneggiare lo stelo. Se gli uccellini arrivano sempre prima di te, potresti utilizzare un tunnel di coltivazione coperto da una retina.
 
Dai un’occhiata a queste interessanti proposte: 
Leggi i consigli di giardinaggio online per maggiori informazioni sulla coltivazione e la cura delle Piante di fragola.