Cura e manutenzione delle rose



Le rose, da sempre molto apprezzate, sono presenti in moltissimi giardini, anche perché crescono facilmente e non richiedono cure particolari. È importante che abbiano un’esposizione luminosa e che vengano annaffiate a sufficienza; per un risultato ottimale, piantale in un luogo soleggiato e riparato dal vento. Le rose risentono della siccità quindi, se il clima è secco, vanno annaffiate regolarmente; richiedono un terreno ben drenato, in modo che l’acqua non ristagni. Si piantano in autunno o in primavera, mai quando gela. Vanno fertilizzate con un fertilizzante universale da metà a fine primavera e si potano a fine inverno/inizio primavera.