Come potare il Glicine

Come potare il Glicine

Wisteria

I rami diventati troppo lunghi o invadenti si potano durante tutta la stagione vegetativa (aprile-settembre).

Potatura di ringiovanimento

Se un rampicante si sviluppa troppo, puoi effettuare una potatura di ringiovanimento in più fasi. Il Glicine si pota dopo la fioritura, in giugno-luglio. Il primo anno taglia uno o più rami principali alla base della pianta. Se tutti i rami sono cresciuti fittamente intrecciati, taglia uno o più rami principali ed attendi qualche giorno prima di rimuoverli: in questo modo vedrai esattamente quali sono i rami che stanno morendo ed eviterai di eliminare quelli sbagliati.

I rami principali spesso sono grossi e una cesoia normale non basta, utilizza quindi delle cesoie da siepe in modo che la ferita provocata dalla potatura sia omogenea.

In primavera la pianta si svilupperà nuovamente. I nuovi germogli basali si trasformeranno in fusti. Non appena questi fusti avranno raggiunto uno sviluppo adeguato, continua a diradare i rami principali come descritto sopra. Ripeti questa operazione ogni anno oppure ad anni alterni, secondo le tue necessità.